Margine ed Effetto Leva Finanziaria nel Forex

Una delle caratteristiche del mercato del forex e sicuramente una delle possibilità più apprezzate da chi investe nel mercato delle valute è sicuramente l’effetto leva. Vediamo meglio che cos’è e come funziona la leva finanziaria.


Definizione Effetto Leva

Forex effetto leva finanziariaLa leva finanziaria, in inglese “leverage” consiste nella possibilità offerta dai vari broker, di poter investire sul forex cifre molto superiori all’ammontare di denaro effettivamente depositato sul conto.

In pratica si può esercitare un “effetto leva”, e di conseguenza aumentare notevolmente il proprio potere d’investimento, aprendo una posizione per un importo molto elevato utilizzando per una parte il proprio capitale e per la restante prendendo a prestito il capitale dal broker.

In questo modo, anche chi possiede un piccolo capitale può investire sul mercato valutario cifre molto più elevate sfruttando l’effetto leva. Quindi ad esempio con una leva 1:100 si può aprire un lotto di 100.000 euro avendo a disposizione sul conto solamente 1.000 euro.

Definizione di Margine

A garanzia dell’operazione viene definito un margine, che è la quota di capitale che viene “bloccata” per coprire eventuali perdite. In pratica il margine è la somma di denaro che l’investitore deve depositare presso il broker come garanzia per tutelarsi da eventuali perdite.

Come Funziona la Leva nel Forex

Se si opera senza utilizzare la leva finanziaria, cioè con una leva 1:1, investendo ad esempio 1.000 euro, i guadagni o le perdite vengono calcolati sui 1.000 euro investiti.

Se invece si sfrutta una leva 1:100 è possibile aprire un lotto standard di 100.000 utilizzando solamente 1.000 euro. Quindi investendo 1.000 euro ne posso controllare 100.000 e i guadagni o la perdita vengono calcolati sui 100.000 euro.

Formula Calcolo Margine

Ecco le due formule per calcolare il margine percentuale e il margine richiesto dal broker al trader per potere operare sul forex sfruttando l’effetto leva.

Margine in % = 100 / rapporto di leva

Margine richiesto per l’operazione con leva = prezzo corrente x unità scambiate x margine %

Quindi ad esempio se voglio aprire una posizione sulla coppia euro dollaro americano, acquistando un minilotto di 10.000 euro al prezzo di 1,2468 avendo sul conto solamente 1.000 euro e sfruttando una leva 100:1 (il rapporto di leva è quindi 100), ecco come viene calcolato il margine dell’operazione.

Margine in % = 100 / rapporto di leva = 100 / 100 = 1% = 0,01
Margine richiesto per l’operazione = prezzo corrente x unità scambiate x margine % = 1,2468 x 10.000 euro x 0,01 = 124,68 euro

Quindi 124,68 euro è il margine dell’operazione, cioè la quota di capitale che viene utilizzata come garanzia per coprire eventuali perdite.

Togliendo il margine dall’ammontare di denaro presente sul conto si ottiene il “margine utilizzabile”, cioè la quota di denaro disponibile sul conto che può essere usata per aprire altre posizioni.

Quando il margine disponibile si avvicina allo zero il broker applica il così detto “margin call”, cioè chiuderà tutte le posizioni aperte per evitare perdite superiori al denaro che si ha sul conto e chiederà il reintegro immediato. Questo perché operando sul mercato dei cambi è possibile perdere al massimo il capitale investito grazie ai sistemi automatici applicati dai forex broker. Ogni broker ha soglie diverse per il margin call.

Tabella Rapporto tra Margine e Leva Finanziaria

Leva Finanzaria Rapporto di leva Margine %
1:10 10 100/10 = 10%
1:50 50 100/50 = 2%
1:100 100 100/100 = 1%
1:200 200 100/200 = 0,5%
1:500 500 100/500 = 0,2%

 

Esempio

Decidiamo di investire 1.000 euro sul cambio euro-dollaro.
Ipotizziamo che il tasso di cambio in apertura sia EUR/USD = 1,2400 e che alla chiusura sua 1,2500, cioè sia aumentato di 100 pip.
In questo caso se si operasse senza leva il guadagno sarebbe di 10 euro (1250 – 1240).
Nel caso però in cui avessimo operato con una leva 1:100, a fronte dei 1.000 euro investiti avremmo calcolato il guadagno su 100.000 euro (1.000 x 100 che è la leva), e quindi avremmo ottenuto un guadagno di 1.000 euro.

Vantaggi e Svantaggi

Usando la leva finanziaria è possibile aumentare notevolmente il ritorno dell’investimento (ROI). Ma investire con il margine amplifica non solo i potenziali guadagni ma anche le potenziali perdite. L’effetto leva è quindi una grande opportunità per chi ha pochi soldi sul conto, ma bisogna sempre tenere presenti anche i rischi e saperli gestire.