Perché Conviene Investire nel Forex?

Il trading nel forex, cioè l’investimento nel mercato dei cambi di valute, ha vissuto una notevole espansione negli ultimi anni. Elenchiamo di seguito alcuni dei principali vantaggi offerti da questo mercato e i pro derivanti dall’operare con le coppie di valute.


Vantaggi

Il forex è il mercato più grande e più liquido al mondo, dove ogni giorno si svolgono transazioni per un valore di circa 4.000 miliardi di dollari. L’elevata liquidità permette quindi ai broker di accettare ordini in acquisto e vendita a qualsiasi prezzo, anche con lotti di grande entità.

Investire nel ForexIl fatto che ci sia elevata liquidità impedisce che pochi grossi operatori riescano a manipolare l’andamento dei prezzi. In sostanza è quindi più difficile che si verifichi l’insider trading, cioè la compravendita di strumenti finanziari quando si è in possesso di informazioni privilegiate e riservate, non ancora di dominio pubblico.

Visto che il numero di transazioni sul forex è molto elevato ogni giorno, sono disponibili grafici sull’andamento dei cambi tra coppie di valute anche su orizzonti temporali molto ridotti, esempio anche un minuto. Questo consente di poter fare delle analisi più precise sugli andamenti.

Il forex è un tipo di mercato in cui si riscontrano trend affidabili e che quindi permette di sfruttare l’analisi tecnica per analizzare gli andamenti e cercare di prevederli.

Quando si decide di investire nel forex lo si può fare immediatamente e le operazioni di acquisto o vendita vengono eseguite subito.

I costi di compravendita delle coppie di valute sono contenuti. A differenza degli altri mercati azionari, nel forex non ci sono commissioni di intermediazione, ma l’unico costo che si ha quando si opera sul mercato valutario è dato dallo spread denaro-lettera.

Nel forex il capitale necessario per l’avviamento è contenuto rispetto a quello delle attività “tradizionali”.

Si può acquistare o vendere cambi valutari anche con un capitale ridotto, sfruttando l’effetto leva.

Si possono effettuare operazioni sia long che short, cioè si possono acquistare coppie di valute (long) oppure vendere una coppia di valute (short). Questo permette di poter guadagnare sia durante la fase rialzista che durante quella ribassista.

La tassazione sul capital gain e sull’attività di trading è bassa.

Il mercato valutario non è regolamentato (non si svolge in un luogo fisico predefinito) ed è aperto 24 ore su 24 per cinque giorni alla settimana. Questo consente di poter lavorare senza vincoli di orario e di spazio (per lavorare basta un computer e una connessione a internet).

Con l’avvento di internet e il diffondersi delle piattaforme di trading online, è possibile investire nel forex direttamente da casa (o dal proprio ufficio) grazie ad un computer e alla connessione internet (e a una piattaforma di trading on line), mentre fino alla fine degli anni Novanta, l’unica possibilità per un privato di investire in questo mercato era quella di chiamare per telefono il proprio broker o la banca per impartire l’ordine di acquisto o vendita.

Non ci sono quindi intermediari quando si opera con piattaforme online.

Tramite gli “stop loss” è possibile impostare dei limiti di perdita, e la perdita massima è quella del capitale investito.

Per chi vuole iniziare a fare pratica esistono anche dei “conti demo” che permettono di compiere le operazioni con somme di denaro “virtuali”, cioè senza utilizzare soldi reali, in modo da impratichirsi e iniziare a conoscere al meglio tutti i meccanismi.

Svantaggi

Detto questo, una cosa da tenere bene a mente è che il forex è un mercato molto complesso e che non esistono guadagni facili. Quindi investire nel forex non è un’attività adatta a chiunque. Investire nei cambi di valute non è una scommessa, ma un’attività vera e propria. È un’attività in cui si può essere soggetti a forte stress e in cui bisogna saper gestire correttamente le perdite e il rischio. L’attività del trader è una vera e propria disciplina professionale, che richiede grande esperienza, conoscenza dei mercati e dei trend, preparazione e metodo.