Prezzo Denaro e Lettera: cosa sono?

Cosa sono e che cosa significano prezzo denaro e prezzo lettera nel forex?


Nel forex, cioè il mercato valutario, si opera sempre attraverso coppie di valute, di cui una viene comprata e l’altra viene venduta.

Prezzo Denaro Lettera (Bid Ask Price)Nelle coppie di valute, esempio EUR/USD (cioè Euro / Dollaro USA), quella indicata per prima, in questo caso l’euro, è la “valuta base”, mentre la seconda (in questo caso il dollaro) è la valuta quotata. Quindi quando si analizza il prezzo di una coppia di valute, si guarda quanta valuta quotata è necessaria per acquistare una unità di valuta base.

Le valute vengono sempre scambiate in coppia, e il tasso di cambio serve a definire il prezzo di una valuta rispetto ad un’altra. Nelle transazioni forex, infatti, si effettua sempre simultaneamente l’acquisto di una valuta e la vendita di un’altra valuta. La valuta base è quella certa (vale 1) mentre quella quotata è quella variabile (o incerta). La valuta base funge infatti da “base” per l’acquisto e la vendita.

Fatta questa premessa, torniamo al discorso di prezzo denaro e lettera.

Essendo il forex un mercato OTC, quindi non regolamentato, ogni banca o broker fissa le sue quotazioni, che possono differire le une delle altre. Quindi quando si opera nel forex, ogni intermediario o piattaforma online tramite cui si effettuano le operazioni, fissa sempre due quotazioni per la coppia di valuta: il prezzo denaro e il prezzo lettera, valori che esprimono la domanda e l’offerta da parte dei market makers o degli intermediari che piazzano gli ordini sul mercato valutario.

Il prezzo denaro, o prezzo bid o buy, è il prezzo a cui è possibile vendere la valuta base per acquistare la valuta quotata. Esprime quindi il prezzo al quale il proprio broker è disposto ad acquistare la coppia di valute.

Il prezzo lettera, o prezzo ask o sell o offer, è il prezzo a cui è possibile acquistare la valuta base vendendo la valuta quotata. Esprime quindi il prezzo al quale il proprio broker è disposto a vendere la coppia di valute.

L’origine dei due termini denaro e lettera viene fatta risalire al 1500, quando nella città belga di Bruges si svolgevano le prime compravendite di titoli e chi acquistava offriva “denaro” mentre chi vendeva offriva una “lettera”, cioè un documento cartaceo.

Forex Sell BuyAll’interno di una piattaforma di forex, che viene usata per piazzare gli ordini, viene indicata la coppia di valute (es. EUR/USD), il prezzo denaro/lettera e sono poi presenti due bottoni: il bottone “Sell” (“Vendi”) e il bottone “Buy” (“Acquista”).

La differenza tra prezzo denaro e lettera, cioè il differenziale (o forbice) tra il prezzo a cui si può acquistare e il prezzo a cui si può vendere la stessa coppia di valute viene chiamata anche “bid-ask spread” (oppure anche “buy-sell spread” o “bid-offer spread”). Nelle piattaforme di forex trading on line, lo spread viene indicato in mezzo, tra la quotazione denaro e quella lettera.

L’unità di misura dello spread denaro-lettera è il “pip”. Nell’esempio riportato nell’immagine, lo spread è di due pip. Il pip, Price Interest Point, è l’unità minima di variazione di un tasso di cambio

Esempio

Se ho un valore denaro-lettera euro dollaro di questo tipo:
EUR/USD = 1,2648/1,2650
vuol dire che il prezzo denaro è 1,2648, il prezzo lettera è 1,2650 e lo spread è 0,0002 (0,02%), ovvero 2 pip.
Questo significa che posso vendere all’intermediario 1 euro a prezzo di 1,2648 dollari USA (prezzo di acquisto da parte dell’intermediario – denaro) oppure che posso acquistare 1 euro al prezzo di 1,2650 dollari USA (prezzo di vendita da parte dell’intermediario – lettera).